Isaac Asimov, scrittore e professore americano di biochimica all'università di Boston, ha scritto una dura fantascienza ed è stato considerato uno dei maggiori scrittori di fantascienza durante la sua vita. Insieme a figure come Bertrand Russell e Karl Popper, Asimov ha lasciato il segno come uno dei più illustri interdisciplinari del 20 ° secolo, avendo scritto circa 500 libri che sono stati usati come esempio da molti altri scrittori.

La nostra raccolta di citazioni di Isaac Asimov copre la vasta gamma dei suoi interessi, toccando qualsiasi cosa dalla vita umana di tutti i giorni alla colonizzazione dello spazio. Anche se Asimov è morto nel 1992 a 72 anni, le sue parole non hanno mai perso il loro valore, segno di un pensatore genuino.


  • Nella vita, a differenza degli scacchi, il gioco continua dopo scacco matto.
  • La violenza è l'ultimo rifugio dell'incompetente.
  • Le persone pensano all'istruzione come a qualcosa che possono finire.
  • L'aspetto più triste della vita in questo momento è che la scienza raccoglie la conoscenza più velocemente di quanto la società raccolga la saggezza.
  • Se la conoscenza può creare problemi, non è attraverso l'ignoranza che possiamo risolverli.
  • L'autoeducazione è, credo fermamente, l'unico tipo di educazione che esista.
  • È stata la mia filosofia di vita che le difficoltà svaniscono quando affrontate con coraggio.
  • Non potrà mai esserci un uomo così perso come uno che si perde nei vasti e intricati corridoi della propria mente solitaria, dove nessuno può raggiungere e nessuno può salvare.
  • Per avere successo, la pianificazione da sola non è sufficiente. Bisogna anche improvvisare.
  • Non ci sono lieti fine nella storia, solo punti di crisi che passano.
  • Per sempre barcolliamo sull'orlo dell'inconoscibile e proviamo a capire cosa non si può capire.
  • La vera delizia è nel scoprire piuttosto che nel conoscere.
  • Le singole storie di fantascienza possono sembrare banali come mai ai critici e ai filosofi più accecanti di oggi, ma il nucleo della fantascienza - la sua essenza - è diventato cruciale per la nostra salvezza, se vogliamo essere salvati.
  • L'anti-intellettualismo è stato un filo costante che si snoda attraverso la nostra vita politica e culturale, alimentato dalla falsa nozione che democrazia significa che 'la mia ignoranza è buona quanto la tua conoscenza.'
  • Gli esseri umani a volte trovano una sorta di piacere nel nutrire emozioni dolorose, nel dare la colpa a se stessi senza ragione o addirittura contro la ragione.
  • Mi mostri qualcuno che non capisce le persone e ti mostrerò qualcuno che ha creato una falsa immagine di se stesso.
  • La colonizzazione dello spazio è l'unica possibile salvezza della Terra.
  • Una vita individuale è un filo nell'arazzo e qual è un filo rispetto al tutto?

La violenza è l'ultimo rifugio dell'incompetente.

Citazioni spiritose di Isaac Asimov

  • Quelle persone che pensano di sapere tutto sono un grande fastidio per quelli di noi che lo fanno.
  • Non sono un lettore di velocità. Sono un capitore della velocità.
  • Il modo più semplice per risolvere un problema è negarne l'esistenza.
  • Vale la pena essere ovvi, soprattutto se si ha la reputazione di sottigliezza.
  • Tutte le centinaia di milioni di persone che, ai loro tempi, credevano che la Terra fosse piatta, non sono mai riuscite a girarla di un centimetro.
  • È stato infantile sentirsi deluso, ma l'infanzia arriva quasi naturalmente a un uomo come a un bambino.
  • Ogni libro che vale la pena vietare è un libro che vale la pena leggere.
  • Credo che solo gli scienziati possano capire l'universo. Non è così tanto che ho fiducia che gli scienziati abbiano ragione, ma che ho così tanto che gli non scienziati hanno torto.
  • Ogni pianeta è 'Terra' per coloro che vivono su di esso.

L'anti-intellettualismo è stato un filo costante che si snoda attraverso la nostra vita politica e culturale, alimentato dalla falsa nozione che la democrazia significa che 'la mia ignoranza è altrettanto buona della tua conoscenza'.

Citazioni lunghe di Isaac Asimov

  • È necessario continuare a inviare allenamenti; non devi mai lasciare che un manoscritto non faccia altro che mangiarne la testa in un cassetto. Invii questo allenamento ancora e ancora, mentre stai lavorando su un altro. Se hai talento, riceverai un certo grado di successo, ma solo se persisti.
  • I vecchi tendono a dimenticare com'era il pensiero nella loro giovinezza; dimenticano la rapidità del salto mentale, l'audacia dell'intuizione giovanile, l'agilità della nuova intuizione. Si abituano alle varietà più spinose della ragione e poiché questo è più che compensato dall'accumulo di esperienza, i vecchi si ritengono più saggi dei giovani.
  • La caduta dell'Impero, signori, è una cosa enorme, tuttavia, e non facilmente combattibile. È dettato da una crescente burocrazia, un'iniziativa sfuggente, un congelamento della casta, un accenno di curiosità, un centinaio di altri fattori. Sta succedendo, come ho già detto, per secoli, ed è un movimento troppo maestoso e massiccio per fermarlo.
  • Ho ricevuto i fondamenti della mia educazione a scuola, ma non è bastato. La mia vera educazione, la sovrastruttura, i dettagli, la vera architettura, sono uscito dalla biblioteca pubblica. Per un bambino impoverito la cui famiglia non poteva permettersi di acquistare libri, la biblioteca era la porta aperta per meravigliarsi e risultati, e non posso mai essere sufficientemente grato di avere l'arguzia di attraversare quella porta e sfruttarla al massimo. Ora, quando leggo costantemente sul modo in cui vengono tagliati e tagliati i fondi delle biblioteche, posso solo pensare che la porta si sta chiudendo e che la società americana abbia trovato un altro modo per distruggersi.
  • Non ascolteranno. Sai perché? Perché hanno alcune nozioni fisse sul passato. Qualsiasi cambiamento sarebbe una bestemmia ai loro occhi, anche se fosse la verità. Non vogliono la verità; vogliono le loro tradizioni.
  • Non è triste poter dire alla gente che lo strato di ozono si sta esaurendo, che le foreste vengono abbattute, i deserti stanno avanzando costantemente, che l'effetto serra aumenterà il livello del mare di 200 piedi, che la sovrappopolazione ci sta soffocando, che l'inquinamento ci sta uccidendo, affinché la guerra nucleare possa distruggerci - e sbadigliano e si riposano per un comodo pisolino. Ma dì loro che i marziani stanno atterrando e urlano e scappano.
  • Credo nelle prove. Credo nell'osservazione, nella misurazione e nel ragionamento, confermati da osservatori indipendenti. Crederò a tutto, non importa quanto sia selvaggio e ridicolo, se ci sono prove per questo. La cosa più selvaggia e ridicola è, tuttavia, più solida e solida sarà la prova.
  • È il cambiamento, il cambiamento continuo, il cambiamento inevitabile, che è il fattore dominante nella società di oggi. Nessuna decisione sensata non può più essere presa senza prendere in considerazione non solo il mondo come è, ma il mondo come sarà ... Questo, a sua volta, significa che i nostri statisti, i nostri uomini d'affari, i nostri uomini devono assumere un modo fantascientifico di pensare.
  • Anche da giovane, però, non potevo convincermi che se la conoscenza rappresentava un pericolo, la soluzione era l'ignoranza. A me sembrava sempre che la soluzione dovesse essere la saggezza. Non ti sei rifiutato di guardare al pericolo, piuttosto hai imparato a gestirlo in sicurezza.
  • Quante volte le persone parlano di arte e scienza come se fossero due cose completamente diverse, senza interconnessione. Un artista è emotivo, pensano, e usa solo la sua intuizione; vede tutto in una volta e non ha bisogno della ragione. Uno scienziato ha freddo, pensano, e usa solo la sua ragione; discute attentamente passo dopo passo e non ha bisogno di immaginazione. È tutto sbagliato. Il vero artista è abbastanza razionale oltre che fantasioso e sa cosa sta facendo; se non lo fa, la sua arte ne soffre. Il vero scienziato è abbastanza fantasioso oltre che razionale, e talvolta salta a soluzioni in cui la ragione può seguire solo lentamente; se non lo fa, la sua scienza soffre.
  • Oggi, ciò che la gente chiama apprendimento è forzato da te. Tutti sono costretti a imparare la stessa cosa lo stesso giorno alla stessa velocità in classe. Ma ognuno è diverso. Per alcuni, la classe va troppo veloce, per alcuni troppo lento, per alcuni nella direzione sbagliata. Ma dai a tutti la possibilità, oltre alla scuola, di seguire la propria inclinazione fin dall'inizio, di scoprire tutto ciò a cui sono interessati, cercandolo nelle proprie case, alla propria velocità, nel proprio tempo, e tutti apprezzeranno l'apprendimento.
  • La vita non è come un mistero di omicidio. Nei misteri le persone fanno sempre la stessa cosa. Quindi quando qualche piccola cosa è fuori linea, un detective dilettante saggio fa grandi deduzioni. Nella vita reale, le persone non fanno sempre le stesse cose. Fanno cose diverse in momenti diversi. Nella vita reale, le persone sono pazze. Isaac Asimov
  • Isaac Asimov'Le tre leggi della robotica' Un robot non può ferire un essere umano o, per inazione, permettere a un essere umano di fare del male.
    Un robot deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, tranne nei casi in cui tali ordini sarebbero in conflitto con la Prima Legge.
    Un robot deve proteggere la propria esistenza purché tale protezione non sia in conflitto con la Prima o la Seconda Legge.

Se la conoscenza può creare problemi, non è attraverso l'ignoranza che possiamo risolverli. Isaac Asimov



Potrebbe piacerti anche:

Le citazioni più stimolanti di Albert Einstein

Citazioni di vita brevi e significative

Citazioni sull'istruzione

Parole sagge come lezioni di vita Citazioni ispiratrici per un mondo migliore